Follow on Bloglovin

Instagram

 
@nicolettareggio

Passion Glover

Tuesday, 16 November 2010 -

19 comments
Sapevate che i guanto è uno degli accessori più vecchi della storia del costume?
Omero li utilizzava per proteggersi dal freddo e per svolgere lavori manuali, per gli Egizi invece era un simbolo di prestigio. La diffusione del guanto però è dovuta alle prime invasioni barbariche, a forma di “sacchetto” legato ai polsi e solo nel IV secolo si iniziò a indossarli come li vediamo oggi.

Nel corso degli anni hanno subito notevoli trasformazioni ma non hanno mai smesso di essere presenti nel nostro armadio.

La funzione principale del guanto è proteggere le mani dal freddo.
Come dimenticare la mamma che prima di uscire ci diceva “ricordati di prendere i guanti”, li trovavamo scomodi e ingombranti, la prima cosa che facevamo era toglierli, arrotolarli e riporli nella giacca, per poi puntualmente perderli sul pulman o per le strade della città.
A chi di voi non è successo?

Ma ora, come dimenticarsi dei guanti, diventati un accessorio fashion da abbinare al proprio look.

Per questo inverno 2011 le passerelle ci propongono un’ infinità di modelli: guanti di lana, guanti lughi, guanti in pelle, guanti in pelliccia, guanti gioiello e novità, scaldamuscoli per braccia.




ecco alcune proposte :
Lavin for H&M
H&M

  

ZARA

ASOS 12,44 euro
Pretaportobello
Moschino
Moschino

Louis Vuitton

Dsquared
 Qual’è il guanto che vi terrà calde in questi mesi invernali che ci attendono?
Mi raccomando qualunque sia la vostra scelta ricordate sempre:
“non si mangi nulla, col guanto, neanche una piccola mandorla!”
A presto

Follow The Scent of Obsession
with ♥
Nicoletta

19 Comments on “Passion Glover”

  • wow those gloves are amazing ! really fierce ! :D

    Rispondi

  • PaolinaBM says:

    hi i’m following you! You can enter my TORY BURCH giveaway on my blog if you wish! Kises

    http://timeless-is-more.blogspot.com/

    Rispondi

  • ma..acquistare sul sito di Pretaportobello è affidabile? perchè i guanti sono meravigliosi e pensavo di ordinarli*.*

    Rispondi

  • Syrious says:

    bel blog mi piace! i guanti di pelle modello motociclisti sono fighissimi! ti seguo bel blog spero farai lo stesso xoxo

    http://www.syriouslyinfashion.com

    Rispondi

  • nicoletta says:

    Ciao ragazze sono felice che abbiate apprezzato il post :)

    I guanti sono una della mia passione e se potessi ne comprerei uno al giorno :)

    @CHARLOTTE certo è affidabilissimo io compro un sacco di articoli meraviliosi su quel sito :)
    baci

    Rispondi

  • princess V says:

    Loving your blog!I am now a follower:)You have great style!

    xx

    Rispondi

  • kikki says:

    “Omero li utilizzava per proteggersi dal freddo e per svolgere lavori manuali”
    E questa dove l’hai sentita? Bwahahahahahahahahha! (anche perchè, se veramente è esistito, era cieco)
    XDD

    Rispondi

  • nicoletta says:

    Kiki o_O
    wikipedia e non solo ;-)

    Rispondi

  • Carinissimo il post e stupendi i guanti…son tutti belli!quelli color grigio di asos mi piacciono particolarmente!!!^_^
    buona serata nico!!!

    Rispondi

  • hippie :D says:

    Quelli di zara sono fantastici :D <3

    Rispondi

  • notsoChiara says:

    interessante…non le sapevo tutte queste cose!
    belli quelli leopardati e in pelle!
    C:
    http://moneygonefor.blogspot.com/

    Rispondi

  • 'moringHoney says:

    ma omero non è mai esistitoXD

    voto moschino!

    Rispondi

  • nicoletta says:

    GRAZIE A TUTTE RAGAZZE

    @MORINGHONEY ahahahaahah già ottima osservazione ihihihih
    ecco un pezzo tratto dalla storia del guanto su WIKIPEDIA :)
    Già Omero nell’Odissea[1] e Marco Terenzio Varrone nel De re rustica testimoniano l’uso dei guanti in età antica per ripararsi dal freddo o per svolgere lavori manuali. Per gli antichi Egizi, invece, era un simbolo di prestigio e avevano soprattutto valenza simbolica e liturgica: un paio di guanti è stato ad esempio ritrovato nella tomba del faraone Tutankamon. La diffusione del guanto, è però dovuta alle prime invasioni barbariche, quando i guanti avevano la forma di “sacchetti” legati ai polsi[senza fonte]; nel IV secolo iniziarono a diffondersi i guanti come li conosciamo oggi. Dal IX secolo iniziarono ad indossarli anche le donne, alle quali venivano regalati come dono nuziale. Nel Medioevo i guanti erano simbolo per la nobiltà, la cavalleria e il clero. È in quest’epoca che nasce l’espressione “lanciare il guanto di sfida”.

    BACIA A TUTTE A PRESTISSIMO :)

    Rispondi

  • Anonymous says:

    Ciao Nicoletta, ho apprezzato molto l’originalità del post, ma se copi dei pezzi interi di testo da un altro sito, dovresti citare la fonte. E poi, fai attenzione a quello che leggi e soprattutto scrivi: Wikipedia non dice che Omero indossava i guanti per svolgere dei lavori manuali, ma dice che ne testimonia l’uso in età antica, cioè negli scritti a lui attribuiti si narra dell’uso dei guanti presso la popolazione. Scrivere le cose con precisione e correttezza è apprezzato da chi legge. Ciao da Veronica

    Rispondi

  • Anonymous says:

    Ciao Nico, post molto utile sprattutto perchè cercavo da tempo un paio di guanti simili a quelli di pretaportobello. Corro a comprarli!

    Scusa se mi permetto ma volevo dire una cosa a Veronica:
    non mi sembra che nico abbia copiato l’intero articolo, ha messo in evidenza il punto che più le interessava, tutte noi compresa me che scriviamo prendiamo spunti da libri, giornali di moda, riviste on line e a volte approfondiamo attraveso enciclopedie online e a meno che non si copia l’articolo intero non mettiamo mai il link della fonte.
    Credo che questo sia un ottimo post, oltre che un ottimo spunto per tutte le lettrici.

    Grazie Nico
    spero farai ancora dei post così

    Chiara

    Rispondi

  • nicoletta says:

    @VALERIA anche io li adoro sono favolosi su moschino.com ce ne sono molti altri, li avrei inseriti tutti ma il post sarebbe stato lunghissimo :D

    @VERONICA E CHIARA apprezzo moltissimo i vostri commenti! Chiara sei stata davvero molto gentile ma devo dare ragione a Veronica :( ho sbagliato (almeno in parte) a riportare il testo, devo imparare ancora molto, non sono di certo una scrittrice come voi, ma tranquille mi impegnerò per raggiungere dei buoni risultati per i miei lettori :)
    Grazie a entrambe i vostri consigli e le vostre critiche sono di ottimo aiuto!
    Bacioni
    a presto
    Nicoletta

    Rispondi

  • Anonymous says:

    Io non scrivo niente, sono solo una lettrice… Hai ragione C., è un ottimo post nei contenuti, ho fatto questo commento perché noi che leggiamo non sembra ma notiamo tutto :-) e sinceramente scoccia se una notizia è riportata in modo impreciso, no? V.

    Rispondi

Leave a Reply

Connect with Facebook

you might also like these
  • gonna tartan scozzese parka militare fashion blogger outfit inverno 2014
  • yuki fornarina shooting chiara nasti veronica ferraro fashion blogger
  • fashion blogger irenecloset veronicaferraro nicolettareggio geox event milano
Popular posts

Partners:

Archives