Follow on Bloglovin
@nicolettareggio

Posts Tagged ‘manhattan’

Red ♥

Sono ritornata nella mia casetta, con il cuore a pezzetti, New York mi ha completamente rapita!
Le mie vacanze sono terminate e si ritorna alla solita routine, domani si ricomincia a lavorare ma ragazzi non riesco a levarmi dalla mente questa meravigliosa esperienza!! Spero di ritornarci presto avrei voluto vedere ancora tante di quelle cose e credetemi 8 giorni non sono sufficenti!!
Nostalgia a parte ho alcune foto arretrate da farvi vedere scattate prima di andare fuori a cena e vista la vicinanza del ristorante ho colto l’occasione per indossare delle scarpe con tacco e la mia nuova giacca rossa comprata a NY.
Spero che le foto vi piacciano, inserirò le ultime nel prossimo post e poi non avrò più come sfondo questa splendida città uffa 😀
A presto Baci
 ♥.♥
 My holidays are over and you return to your usual routine. Tomorrow I start working but I can not out of my mind this wonderful experience!I hope to return soon I wanted to still see so many things and believe me eight days is not sufficient! I backward to show you some pictures taken before going out to dinner and given the proximity of the restaurant I took the opportunity to wear shoes with heel and my new red jacket bought in NY. I hope you enjoy the photos, insert the latest in the next post and then I will not have the background and beautiful city Ugh 😀  Soon  Kisses
new york outfit
T- Shirt Ysl- Boyfriend Jeans Diesel (new collection) – Bag Chanel- Shoes Vitulli- Eyeglasses Dolce&Gabbana – Foulard A.Mcqueen
follow my blog:
Bloglovin

 

whit ♥

Nicoletta

 

“THE SCENT OF OBSESSION” Nicoletta Reggio© 2010
Pics taken by Mirko

We are in New York everything is possible – Metropolitan Museum and Columbia University

Buongiorno ragazzi,
oggi è l’ultimo giorno a New York e come tutti lascio qui un piccolo pezzo di cuore! New York è incredibile non può lasciarti deluso è una città che offre molto e soprattutto quello che ho capito parlando con alcuni abitanti è che non importa il colore, la nazionalità e le usanze
QUI SEI A NEW YORK E TUTTO E’ POSSIBILE“.

Passeggiate senza meta a Central Park, salire al volo su un autobus, scendere dove capita ed esplorare il quartiere. Perdetevi tra le strade diagonali del West Village, leggete la bacheca di uno dei caffe della zona e fare
shopping sfrenato in una delle vie più famose della città con il tuo sarbucks.
Mi mancherà e come!! Ok è ancora troppo presto per salutare la magica New York, quindi vi farò vedere le foto scattate due giorni fa al Metropolitan Museum e alla Columbia Univesity.
Il metropolitan è uno dei musei più grandi al mondo e se vi dimenticate di prendere la cartina all’ingresso state pur certi di perdervi!!
Noi siamo rimasti li dalla mattina fino al primo pomeriggio, è impossibile non rimanere affascinati dai quadri che sono la cosa che ho apprezzato di più e dai reperti storici (soprattutto i gioielli :D). Dopo essere usciti dal museo abbiamo assistito a un piccolo concerto di cori Gospel che ci ha fatto totalmente rilassare e divertire(presto caricherò i video), ma dopo esserci accorti che era tardissimo ci siamo messi in marcia verso la Columbia Univesity. Tra la 14 e la 121 th sorge il campus della Columbia oltrepassando i suoi cancelli vedrete dei bellissimi complessi immerssi nel verde e la statua di Alma Mater sulla scalinata della libreria che abbiamo visitato, cavoli ragazzi è una cosa indescrivibile le nostre università sono decisamente un altro pianeta (nagativamente ovvio).
Credo di avervi detto tutto, non so se domani riuscirò a scrivervi quindi ci risentiamo al mio rientro in Italia!!
Un Bacio ragazzi
a presto!

what to wear

Gilet: forever21 (NY) – Bag – Miu Miu – Shoes: Vitulli – Shirt: H&M – Short: Replay


Bye bye
with love
Nicoletta

The magic of New Yok – Wall Street and Brooklyn

Good Morning!!
Le foto che vedete sono state scattate due giorni fa, non sono riuscita a postarle prima perchè il dolore ai piedi e la stanchezza non mi consentiva di scendere nella hall dell’hotel ^__^. Questa volta ci siamo spostati a sud precisamente a lower manhattan” nei pressi di Wall street. Descrivere quello che ho provato nel vedere il luogo dove prima dell’ 11 settembre sorgevano le torri gemelle è impossibile , quante persone hanno perso la vita per la cattiveria dell’uomo è incredibile, non nego di essermi commossa, credetemi è impossibile non farlo, soprattutto dopo aver visto i disegni dei bimbi italiani per l’America! In questo momento la zona è completamente invasa da operai che stanno creando un nuovo edificio dall’altezza considerevo 1.776 piedi, numero che ricorda l’anno dell’Indipendenza. Dopo aver visitato la chiesa ci siamo spostati verso Wall Street quartiere finanziario, che oltre ad essere invaso da turisti che c’erano di catturare quel soggetto che renderà più particolare la loro foto,è pieno di agenti di borsa con la loro valigetta che fanno lo slalom tra la folla guardando continuamente l’orologio!Ne sono rimasta estremamente affascinata, sono rimasta per un po seduta su una panchina a guardare le loro espressioni e credetemi sono davvero folli!!! Una visita veloce all’oceano e al ponte di Brooklyn e poi di corsa verso il porto per prendere il battello che ci avrebbe portato alla statua della libertà, ma purtroppo quando siamo arrivati li c’erano circa 4 ore di fila!! Incredibile, a questo punto abbiamo deciso che era impossibile e così siamo ritornati in hotel ma non posso andare via da NY senza averla vista quindi ci ritorneremo anche se la nostra permanenza qui è quasi arrivata alla fine ufff!!
Ora scappo a dormire sono distrutta.
A presto ragazzi baci

what to wear
Dress: acquistato a New York – Bag – Balenciaga – Shoes: Vitulli – Hat: H&M
THE SCENT OF OBSESSION LIVE IN NEW YORK

bye bye With love
Nicoletta
Popular posts

Partners:

Gasmy - The italian fashion store Gasmy - The italian fashion store

Gasmy - The italian fashion store Gasmy - The italian fashion store

Archives

Social